Seguici su Facebook
Inserito in: Allenamento
08/07/2014

Tapis roulant acquatici per l'allenamento a mollo!

Autore: Manuela Coltelli

Sapevate che il progresso tecnologico ci ha portati a poter usufruire della tecnologia più complessa ed efficace mai esistita?

Oggi è possibile praticare miriadi di sport, in base ai propri gusti. Per gli amanti dell'acqua, è ora disponibile un tapis roulant, senza motore ovviamente, che permette di camminare o correre, all'interno di una piscina.

Questa disciplina si chiama Aquawalking treadmill ed è il futuro delle passeggiate in acqua.
Il fitness acquatico aiuta la9;assunzione di una corretta postura, sviluppando le capacità metaboliche del soggetto, favorendo un'elevata performance.


Come ci si allena con il tapis roulant acquatico

Il tapis roulant impiegato per questo tipo di attività ha una struttura meccanica e non prevede l'uso del motore. Le sue principali caratteristiche sono la stabilità e la scorrevolezza del nastro, ma anche una gamma molto ampia di esercitazioni possibili.

Il nastro è molto largo, per garantire un maggiore comfort e la massima affidabilità in termini di sicurezza. Il funzionamento del nastro avviene tramite la pressione e la spinta dei piedi e delle gambe, mentre gli arti superiori sono impegnati negli appoggi e nelle prese.
Le diverse posture del corpo e le andature variano a seconda del variare degli appoggi e delle impugnature, sperimentando una vasta serie di posizioni.

Gli allenamenti possibili con il tapis roulant acquatico sono: l'allenamento metabolico tramite l'attività aerobica; condizionamento dei muscoli degli arti superiori e inferiori; coordinazione motoria.


Vantaggi dell'esercizio fisico in acqua

Camminare e correre in acqua offre un tipo di allenamento molto vantaggioso. Vediamo quali sono i benefici dell'esercizio in acqua:

  • l'acqua funziona come un manipolatore naturale, che massaggia costantemente il corpo, modellandolo
  • l'acqua permette un tipo di allenamento che coinvolge il sistema nervoso, tramite la coordinazione degli arti superiori e di quelli inferiori
  • la spinta idrostatica riduce la pressione sulle articolazioni, diminuendo il carico di lavoro sulla schiena e sulla zona lombare
  • l'allenamento in acqua favorisce lo sviluppo della coordinazione psicofisica
  • questo tipo di esercizio aumenta la resistenza in proporzione alla velocità di movimento


Se siete amanti dell'acqua, il consiglio è di sperimentare immediatamente questo sport rivoluzionario, per trarne gli immediati benefici.

Attualmente il concetto di fitness acquatico è in via di sviluppo e speriamo ci fornisca ulteriori tecnologie in grado di sfruttare al meglio i vantaggi dell'elemento naturale per eccellenza, l'acqua.
Resta aggiornato su sport e fitness cliccando su Mi Piace
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

Sport Magazine