Seguici su Facebook
Inserito in: Sport e curiosità
31/12/2014

Il calcio balilla fa bene alla salute?

Autore: Manuela Coltelli

Il biliardino è un gioco in cui due squadre si fronteggiano ad un tavolo da gioco manovrando delle stecche di metallo a cui sono fissati degli omini sagomati. Lo scopo del gioco è di mandare la pallina nella porta avversaria, superando la difesa e il portiere. 

Il calcio balilla, come leggiamo su questo sito di approfondimento, è ormai considerato a tutti gli effetti uno sport, tanto che esistono anche le relative federazioni a livello nazionale e internazionale.

Le federazioni sportive di calcio balilla

A livello internazionale, l'organizzazione più importante è l'ITSF (International Table Soccer Federation), che è stata fondata nell'estate del 2002 e che conta l'affiliazione di diverse decine di nazioni. Anche l'Italia ha aderito all'ITSF.
In Italia esistono due federazioni di livello nazionale: una per gli atleti normodotati e un'altra per gli atleti disabili. La prima è la FICB, Federazione Italiana Calcio Balilla, che conta 92 società affiliate in tutta Italia. La seconda Federazione è invece la FPICB, Federazione Paralimpica Italiana Calcio Balilla, riconosciuta dal Comitato Italiano Paralimpico. Nell'anno 2013, la Nazionale italiana paralimpica è riuscita a vincere il campionato mondiale!

Il calcio balilla è uno sport?

Anche se il CONI non ha ancora riconosciuto la FICB, il calcio balilla è comunemente considerato uno sport oltre che un gioco divertente. Il biliardino è anche considerato un'attività riabilitativa da praticare negli ospedali e nei centri di riabilitazione. I medici intuirono molto presto quale ruolo potesse svolgere il biliardino nella riabilitazione dei pazienti, e infatti in Italia i tavoli da gioco fecero la prima apparizione negli ospedali dei reduci e feriti della seconda guerra mondiale. 
Giocare a biliardino non richiede uno sforzo atletico di portata enorme, ma mette comunque in gioco delle abilità psicomotorie che sono tipiche della pratica sportiva. Per questo, il biliardino può essere considerato uno sport, e in quanto tale fa anche bene alla salute.

I benefici del calcio balilla

Se giocare a biliardino equivale a fare sport, quali benefici apporta alla nostra salute? Per indovinarlo, dobbiamo descrivere cosa succede al nostro corpo durante il gioco. Le mani impugnano i manubri sulla parte terminale delle stecche e le muovono avanti e indietro o ruotandole su loro stesse. Gli occhi sono incollati al campo da gioco e seguono la pallina in movimento e gli scatti degli altri giocatori. Il corpo è eretto (salvo l'assunzione di una posizione scorretta, con le spalle ripiegate in avanti), adiacente al tavolo da gioco, le gambe sono semi-piegate per garantire una maggiore libertà di movimento.
Il battito cardiaco e il respiro sono regolari, ma accelerano improvvisamente nei momenti più concitati del gioco. 
La concentrazione è massima perché la bravura nel gioco è soprattutto una questione di riflessi.
A questo punto sarà chiaro che durante una partita di biliardino:

  • si favorisce la mobilità del polso 
  • si tonificano le spalle e le braccia
  • si brucia qualche caloria grazie ad un'attività di moderata entità (ma provate a giocare d'estate e vi accorgerete di quanto vi farà sudare il tavolo da gioco...)
  • si allenano i riflessi e la coordinazione motoria
  • si tiene in allenamento il cuore


A questi benefici prettamente fisici vanno ad aggiungersi anche quelli di ordine psico-neurologico:

  • si scarica lo stress, con un immediato effetto rilassante
  • si producono endorfine, che migliorano l'umore e aiutano a combattere i fenomeni depressivi
  • si sta in compagnia, si rafforza lo spirito di squadra e si consolida un sano agonismo sportivo


Per concludere, il biliardino non è certo uno sport bruciagrassi e non è adatto, come invece lo sono altre discipline, a curare particolari disturbi e patologie (obesità, scoliosi etc.). Resta comunque un modo sano e divertente per passare il tempo libero, condurre una vita meno sedentaria o semplicemente divertirsi. Inoltre, può essere praticato fin da bambini ed è adatto anche agli anziani, perciò è anche un modo per far svolgere attività fisica alle persone che hanno bisogno di muoversi di più per il loro benessere e la loro salute.
Resta aggiornato su sport e fitness cliccando su Mi Piace
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

Sport Magazine